Acqua Minerale
Acqua Minerale Acqua Minerale Acqua Minerale
Siti e Portali
Portali Tematici
Prestiti
Mercatini di Natale
Siti.it
Dove.it
Compro.it
Meteo - Previsioni del tempo .com
Comuni Italiani
Food.it
Passatempi
Calcio Italiano
Scegli la regione
Scegli la provincia
Ricerca (facoltativa) per nome / indirizzo / località
Benvenuto! Sei il visitatore n° 115489

L'acqua è fonte di vita, depura l'organismo dalle scorie, regola la temperatura del corpo, idrata, veicola le sostanze vitali, favorisce processi essenziali come la digestione e ci dona enorme sollievo quando siamo assetati.
Dovremmo berne in abbondanza per il nostro benessere, avendo anche l'accortezza di scegliere l'acqua più adatta, sia dal punto di vista del gusto che delle proprietà. Le acque in bottiglia non sono infatti tutti uguali, come possiamo constatare facilmente osservando le etichette delle decine e decine di bottiglie vendute nei supermercati. Il motivo è semplice: l'acqua porta con se' traccia del percorso che ha compiuto dalla fonte all'imbottigliamento, trattiene i residui delle rocce sulle quali è passata arrivando alla sorgente dalla quale sgorga e leggendo l'etichetta possiamo sapere quale sia la fonte e la zona di provenienza e quali gli elementi che la compongono. Sull'etichetta della bottiglia d'acqua minerale possiamo leggere il PH (l'acidità), i nitrati (le sostanze inquinanti), la temperatura d'imbottigliamento, le sostanze disciolte in un litro d'acqua e il residuo fisso, ovvero i sali minerali che restano depositati dopo averla fatta bollire a 180° (avendo come riferimento un litro d'acqua). I sali minerali sono noti ai più, spesso citati nelle pubblicità delle acque minerali e dai medici che consigliano l'acqua migliore per le condizioni di ciascuno, e pertanto meritano particolare attenzione. Le acque più povere di sali minerali sono quelle minimamente mineralizzate con un residuo fisso inferiore a 50 mg su 1 litro; hanno un sapore molto delicato, sono le più leggere e le migliori nel favorire la diuresi. Le acque oligominerali hanno un residuo fisso inferiore a 500 mg/l e sono molto diffuse sulle nostre tavole, garantendo un basso apporto di sodio e favorendo anch'esse la diuresi. Le acque minerali hanno un residuo fisso compreso tra i 500 e i 1000 mg su litro e di conseguenza apportano una significativa quantità di sali minerali al nostro organismo. Le acque ricche di sali minerali presentano un residuo fisso superiore a 1000 mg/l e vanno consumate con attenzione, rivelandosi utili nella cura di alcune malattie ma sempre senza eccedere.

MINERALE.IT - Il portale dell'acqua minerale. Consegne a domicilio. Distributori in ITALIA. Etichette. Imbottigliamento. Classificazione. ACQUE Oligominerali. ACQUA effervescente. ACQUA naturale. ACQUA naturalmente gassata. ACQUA con aggiunta di anidride carbonica. ACQUA MINERALE e SALUTE. ACQUA POTABILE. Sorgenti. Il sito ha contatorevisite visite

Contattaci
Publinord srl - Bologna - P.I. 03072200375 - REA BO 262516